Nucleare: si torna a parlare di sicurezza dopo la paura per l’esplosione in Francia

E’ successo nella mattinata di oggi, in Francia e precisamente nell’impianto di Marcoule, vicino Avignone. Nello scoppio ha perso la vita una persona ed altre quattro risultano gravemente ferite.

Sembra che non ci siano fughe radiattive ma si sa, quando si parla di nucleare, la paura si fa sempre sentire. Lo scoppio è avvenuto nel sito dove sono stoccati iirifiuti radioattivi. L’esplosione pare sia stata provocata da un incendio all’interno del deposito di stoccaggio. I pompieri hanno subito creato un perimetro di sicurezza e la situazione viene monitorata costantemente.

Si torna dunque a parlare di paura nucleare in Italia, e soprattutto di sicurezza, ciò perché la nostra nazione ora ha abbandonato il discorso sull’energia dall’atomo perché ritenuta pericolosa ma comunque sta di fatto che intorno al nostro bel Paese le centrali ci sono e anche abbastanza numerose.

Seguiranno aggiornamenti.

Mappa delle centrali nucleari più vicine all’Italia

1 comment for “Nucleare: si torna a parlare di sicurezza dopo la paura per l’esplosione in Francia

  1. Stefano De Mitri
    2011-09-12 at 17:45

    ecco la mappa delle centrali nucleari vicine all’Italia:

    http://forum.chatta.it/politica/8100666/mappa-dettagliata-centrali-nucleari-euro.aspx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *