Liguria: 450 mila euro per la Tecnologia


450mila euro per gli Istituti speciali di Tecnologia.Un finanziamento per avviare in Liguria tre Istituti speciali di tecnologia è stato approvato oggi in Giunta, su proposta dell’assessore regionale al bilancio e all’istruzione, Pippo Rossetti, dando così corso a quanto previsto a livello nazionale circa l’offerta formativa tecnico-scientifica post diploma, in alternativa alla laurea triennale.
Le scuole finanziate sono l’ITS per la mobilità sostenibile, nel settore dei trasporti marittimi, l’ITS per l’information e communication tecnology di Genova e l’ITS per le nuove tecnologie per il made in Italy della Spezia, nel settore meccanico, della cantieristica e della nautica da diporto che consentono di conseguire il diploma di tecnico superiore riconosciuto in Europa come il quinto livello di istruzione.
“Si tratta- spiega l’assessore regionale all’istruzione, Pippo Rossetti – di scuole speciali che rappresentano il naturale completamento della formazione tecnica e professionale superiore e rivolte quindi a giovani diplomati, offrendo la possibilità di concrete opportunità di lavoro nelle aziende coinvolte nella progettazione e nella gestione del percorso formativo”.
Istituite nel 2008 prendono il via per la prima volta concretamente in Italia proponendo percorsi della durata di 2000 ore con tirocini obbligatori anche all’estero per almeno il 30% del monte ore.
Ai percorsi ITS si accede con un diploma di istruzione secondaria superiore e permettono di conseguire un diploma di specializzazione tecnica superiore riferito alle aree tecnologiche, considerate prioritarie dagli indirizzi nazionali di programmazione economica.
Fonte: genovaogginotizie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *