Allarme dalla Nasa:” satellite di 7mila kg cadrà sulla Terra”

Sembra il promo di un film ma invece è la verità. Secondo fonti Nasa, tra fine settembre e inizio ottobre, un vecchio satellite rientrerà nell’atmosfera terrestre e con molta probabilità non verrà disintegrato interamente nell’impatto con essa. Gli eventuali resti quindi arriveranno sul suolo terrestre. Purtroppo non si può sapere o stimare né le dimensioni né il luogo dove avverrà l’impatto. Il satellite è l’Upper Atmosphere Research Satellite (Uars), posto in orbita nel 1991 per studiare l’interazione tra l’atmosfera terrestre e il Sole. Per intenderci, è il satellite che riuscì a dimostrare la presenza dei buchi nell’ozono effettuando misurazioni di gas.
Non è la prima volta che la Terra si trova davanti ad un fenomeno del genere ma fino ad ora non si sono mai verificati danni gravi e si spera che sia nuovamente così. Le possibilità che gli oggetti cadano in un tratto di mare o di oceano, che ricoprono il 65 del pianeta Terra, sono elevatissime.

 

1 comment for “Allarme dalla Nasa:” satellite di 7mila kg cadrà sulla Terra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *