Elenin: la cometa che si avvicina alla Terra

Il suo nome astronomico è C/2010 X1 ed è stata identificata la prima volta, ad una distanza di circa 647 milioni km dalla Terra, il 10 Dicembre 2010 da Leonid Elenin, un astronomo russo grazie ad un telescopio ISON-NM, nei pressi di Mayhill, nello stato del Nuovo Messico, U.S.A, utilizzandolo in remoto ed il prossimo 16 Ottobre 2011 sarà molto vicina alla Terra, ad una distanza astronomica di circa 34 milioni di Km.

Elenin è una cometa piccola, non periodica, con diametro di pochi Km, che raggiungerà la magnitudine 6, cioè sarà visibile ad occhio nudo da cieli particolarmente limpidi e possibilmente di alta montagna, dove l’atmosfera risulta più rarefatta e lontana dall’inquinamento luminoso delle grandi città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *