Auto elettriche Italia: incentivi di 5mila euro, ecco i modelli

Per ora è una proposta e precisamente un testo adottato ieri dalla Commissione Attività Produttive e Trasporti della Camera dei Deputati, contenente un piano d’incentivazione per l’acquisto di auto a zero emissioni (fino a 5.000 euro per immatricolazioni entro il 2012) e per la diffusione delle infrastrutture per il rifornimento di energia di questi veicoli. Tutti gli operatori del settore sono rimasti soddisfatti da questa iniziativa e si spera che venga approvata in breve tempo. Per ora le auto completamente elettriche in Italia sono solo sei ma ben presto il numero diventerà più ampio. Dal 2012 infatti, oltre alle già presenti Citroen C zero, Mitsubishi i-Miev, Nissan Leaf, Peugeot iOn, renault Kangoo Ze e la Smart Electric Drive si aggiungeranno la Opel Ampera, la Chevrolet Volt e la Renault Fluence ZE. Come prevede il testo delle commissioni, l’incentivo massimo di 5.000 euro sarà erogato per le auto acquistate appunto entro il 2012 e scenderà a 3.000 per il 2013. Gli incentivi inoltre saranno finanziati mediante tassazione di 1,5 centesimi sulle bottiglie di plastica.

Fonti: ansa, omniauto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *