Siemens firma un contratto per la fornitura di 108 turbine per un parco eolico offshore in Gran Bretagna

Il Settore Energy di Siemens si è assicurato un nuovo ordine per la fornitura di 108 turbine eoliche al consorzio formato dalla danese Dong Energy e la scozzese Power Renewables, parte del gruppo spagnolo Iberdrola, confermando così la sua leadership nel business eolico off-shore.

Situato nel Mare d’Irlanda, e con una capacità totale di 389 megawatts (MW), l’impianto fornirà elettricità pulita a 300.000 famiglie britanniche.

Il parco eolico West of Duddon Sands sarà realizzato nel Mare d’Irlanda e Siemens sarà responsabile della fornitura, installazione e messa in servizio delle turbine, ciascuna delle quali ha una capacità di 3.6 MW e un rotore con diametro pari a 120 metri.

“L’ordine conferma la posizione di leadership di Siemens nel business eolico offshore sia a livello globale che nel Regno Unito”, ha dichiarato Jeans-Peter Saul, CEO della Business Unit Wind Power, che continua, “Sono trascorsi 20 anni dall’installazione del nostro primo parco eolico. Oggi la tecnologia eolica off-shore è una delle tecnologie con potenziale di crescita più veloce e diventerà, una delle colonne portanti per la fornitura di energia sostenibile”.

Secondo il più recente World Market Update di BTM Consult, Siemens risulta essere il più grande fornitore nel mercato offshore: con più di 600 turbine eoliche di capacità superiore a 1,600 MW operative, ordini confermati per circa 4 Gigawatts e numerosi progetti in via di realizzazione, infatti, Siemens conferma la sua leadership nell’ambito del business eolico offshore.

L’energia eolica fa parte del portfolio ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2010, il fatturato derivante da tale portfolio ha registrato un totale di circa 28 miliardi di euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo nell’offerta di tecnologie eco-compatibili. Considerando lo stesso periodo, i prodotti e le soluzioni Siemens hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di CO2 di 270 milioni di tonnellate, una cifra che corrisponde alla somma delle emissioni annuali di Hong Kong, Londra, New York, Tokyo, Delhi e Singapore.

# # #

 

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali operanti a livello mondiale. Presente in oltre 190 paesi con circa 405.000 collaboratori, un fatturato 2009/10 di 76 miliardi di Euro e un utile netto di 4,1 miliardi di Euro,  Siemens opera nei settori industria, energia e sanità, e si distingue da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza delle proprie soluzioni e per l’importante presenza sul mercato internazionale. Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato un fatturato di circa 28 miliardi di Euro, più di un terzo del proprio fatturato totale. In Italia Siemens possiede cinque stabilimenti produttivi e sei centri di ricerca e sviluppo, alcuni dei quali sono centri di eccellenza mondiale. Siemens in Italia, che ha chiuso l’esercizio 2009/10 con un fatturato di 2,5 miliardi di Euro e ordini per 2,6 miliardi di Euro, costituisce una delle maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese.

www.siemens.it

Il Settore Industry di Siemens (Erlangen, Germania) è fornitore leader a livello mondiale di tecnologie environmentally friendly per la produzione, il trasporto, il building e l’illuminazione. Con tecnologie per l’automazione integrata e soluzioni complete rivolte ai diversi comparti industriali, Siemens aumenta la produttività, l’efficienza e la flessibilità dei propri clienti nelle varie categorie dell’industria e delle infrastrutture. Il Settore Industry è costituito da sei divisioni: Building Technologies, Drive Technologies, Industry Automation, Industry Solutions, Mobility e Osram. Con circa 204.000 collaboratori in tutto il mondo (al 30 settembre 2010), il Settore Industry di Siemens ha chiuso l’anno fiscale 2010 (terminato il 30 settembre) con un fatturato totale di circa 35 miliardi di Euro.

www.siemens.it/industry

Tra i principali fornitori mondiali di prodotti, soluzioni e servizi per la generazione, la trasmissione e distribuzione di energia e di apparecchiature e sistemi per l’industria dell’Oil&Gas, il Settore Energy di Siemens offre soluzioni specifiche orientate a migliorare l’efficienza e aumentare la produttività degli impianti. Il Settore investe, in particolare, nello sviluppo di tecnologie capaci di valorizzare le fonti di energia rinnovabili e ridurre le emissioni di CO2. Con circa 88.000 collaboratori nel mondo, il Settore Energy di Siemens ha chiuso l’anno fiscale 2010 con un fatturato di circa 25,5 miliardi di Euro, ha ricevuto nuovi ordini pari a circa 30 miliardi di euro, con un guadagno di 3,6 miliardi di euro.

www.siemens.it/energy

Per ulteriori informazioni:

 Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *