Siemens investirà 150 milioni di euro per un’ulteriore espansione nel settore eolico

Siemens investirà 150 milioni di euro nei prossimi due anni nello sviluppo delle proprie attività connesse all’energia eolica, fra le quali la realizzazione di due nuovi centri di ricerca e sviluppo a Brande e Aalborg, in Danimarca. Inoltre, l’Azienda adeguerà la capacità produttiva dei propri impianti danesi per rispondere in modo efficace alla crescente domanda di turbine eoliche offshore in Europa e costruirà nuovi uffici nella sede centrale di Brande per accogliere un numero maggiore di collaboratori. Sempre in Danimarca, a partire dal 2012, il settore eolico offshore di Siemens avrà un nuovo centro di competenza nella città di Vejle.

La Divisione Wind Power di Siemens, che nel 2010 ha inaugurato due nuovi impianti di produzione in Cina e negli Stati Uniti, dispone già di centri di competenza in tutto il mondo, che le consentono di realizzare con successo attività di ricerca e sviluppo nel campo dell’energia eolica. I centri si trovano a Taastrup in Danimarca, Boulder in USA, Sheffield e Keele nel Regno Unito, Aachen in Germania e The Hague in Olanda. “Gli investimenti in R&S e l’espansione degli stabilimenti produttivi spianeranno la strada al nostro sviluppo mondiale”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Siemens Wind Power, Jens-Peter Saul. “Continueremo ad ampliare la rete di produzione globale e a localizzare le funzioni di vendita e di project management per essere sempre più vicini ai nostri clienti. Ulteriori impianti saranno costruiti nel Regno Unito, in Canada, Russia e India”, ha aggiunto Saul.

“Gli investimenti nei centri di ricerca e sviluppo rafforzeranno la nostra leadership tecnologica nel settore delle turbine eoliche”, ha detto Henrik Stiesdal, Chief Technology Officer della Divisione Wind Power Business Unit di Siemens. “Grazie alle risorse che stiamo destinando allo sviluppo dei nuovi centri, saremo in grado di progettare e testare nuove soluzioni di successo, come le tecnologie Direct Drive e  Quantum Blade, prima della loro implementazione sul campo. Questo ci consentirà di mantenere la nostra leadership nell’ambito dell’affidabilità per la prossima generazione di grandi turbine eoliche”.

La nuova pala Quantum Blade è più leggera, ma garantisce prestazioni maggiori rispetto ai modelli precedenti, grazie a un design innovativo delle sezioni di radice e punta. Inoltre, l’estremità della pala è stata ridisegnata per limitare il carico e ridurre i livelli di rumore.

Wind Power fa parte del portfolio ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2010, il fatturato derivante da tale portfolio ha registrato un totale di circa 28 miliardi di euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo nell’offerta di tecnologie ecofriendly. Nello stesso periodo, i prodotti e le soluzioni Siemens hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di CO2 di 270 milioni di tonnellate, una cifra che corrisponde alla somma delle emissioni annuali di Hong Kong, Londra, New York, Tokyo, Delhi e Singapore.

# # #

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali operanti a livello mondiale. Presente in oltre 190 paesi con circa 405.000 collaboratori, un fatturato 2009/10 di 76 miliardi di Euro e un utile netto di 4,1 miliardi di Euro,  Siemens opera nei settori industria, energia e sanità, e si distingue da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza delle proprie soluzioni e per l’importante presenza sul mercato internazionale. Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato un fatturato di circa 28 miliardi di Euro, più di un terzo del proprio fatturato totale. In Italia Siemens possiede cinque stabilimenti produttivi e sei centri di ricerca e sviluppo, alcuni dei quali sono centri di eccellenza mondiale. Siemens in Italia, che ha chiuso l’esercizio 2009/10 con un fatturato di 2,5 miliardi di Euro e ordini per 2,6 miliardi di Euro, costituisce una delle maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese.

www.siemens.it

 Tra i principali fornitori mondiali di prodotti, soluzioni e servizi per la generazione, la trasmissione e distribuzione di energia e di apparecchiature e sistemi per l’industria dell’Oil&Gas, il Settore Energy di Siemens offre soluzioni specifiche orientate a migliorare l’efficienza e aumentare la produttività degli impianti. Il Settore investe, in particolare, nello sviluppo di tecnologie capaci di valorizzare le fonti di energia rinnovabili e ridurre le emissioni di CO2. Con circa 88.000 collaboratori nel mondo, il Settore Energy di Siemens ha chiuso l’anno fiscale 2010 con un fatturato di circa 25,5 miliardi di Euro, ha ricevuto nuovi ordini pari a circa 30 miliardi di euro, con un guadagno di 3,6 miliardi di euro.

www.siemens.it/energy

 Per ulteriori informazioni:

 Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli,

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *