Progetti: TEMART, Tecniche avanzate per la conoscenza materia e la conservazione del patrimonio storico-artistico

Pare sia stato approvato dalla Regione Toscana, Direzione Generale Politiche Formative, Beni e Attività Culturali, nell’ambito del Programma Operativo Regionale “Competitività Regionale e Occupazione” co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, POR CreO FESR 2007-2013, il progetto TEMART “Tecniche avanzate per la conoscenza materica e la conservazione del patrimonio storico-artistico”.

Si tratta di un progetto molto interessante nell’ambito dei Beni Culturali e delle tecnologie di supporto alla Sua tutela, valorizzazione e restauro, che mira allo sviluppo di prodotti e servizi innovativi per la caratterizzazione e la conservazione di beni storico artistici ed è organizzato nei seguenti cluster di innovazione tecnologica:

  •  strumenti analitici portatili per l’analisi in situ;
  •  dispositivi e materiali per il restauro;
  •  software per acquisizione e gestione di dati;
  •  infrastruttura di servizi. 
  • Il progetto sembra puntare sullo sviluppo di strumentazioni portatili per il rilievo 3D e per l’analisi materica, con una maggiore affidabilità dei risultati, una maggiore sensibilità degli strumenti, facendo avanzare le competenze tecniche ed innovative necessarie nel campo della diagnostica e della tutela, in un settore così delicato ed innovativo come i Beni Culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *