42° Congresso Aticelca: Siemens in prima linea con tecnologie d’eccellenza per il trattamento acque reflue in cartiera

Ferrara, 27 maggio 2011 – In occasione del 42° Congresso di Aticelca (Associazione Tecnica Italiana per la Cellulosa e la Carta), in programma il 26 e 27 maggio presso Ferrara Fiere Congressi, la Divisione Industry Solutions di Siemens Spa presenta le proprie tecnologie per il trattamento delle acque reflue in cartiera applicate ad un caso di successo.

In particolare sarà approfondita l’esperienza presso lo stabilimento di Gengenbach della società tedesca Albert Köhler GmbH & Co. KG , la prima cartiera in Germania a trattare le proprie acque reflue con un sistema di bioreattore a membrane.

L’impianto, fornito dalla divisione Industry Solutions di Siemens e inaugurato il 20 Ottobre scorso, permette di riutilizzare la quasi totalità delle acque reflue come acque di processo, riducendone il volume di circa il 90%. Questo è possibile utilizzando la tecnologia dei bioreattori a membrana di Siemens, che è attualmente molto diffusa nel trattamento delle acque reflue in ambito municipale e nella purificazione dell’acqua potabile, così come nei settori del food e dell’oil&gas. Nel comparto della carta, al contrario, l’uso di questa tecnologia è ancora una novità e la Albert Köhler GmbH & Co. KG, che utilizza carta riciclata per la produzione di un’ampia gamma di prodotti, è un vero pioniere in questo senso.

Venerdì 27 maggio, Hans-Henning Junk, Amministratore Delegato della Albert Köhler GmbH & Co. KG in collaborazione con Hermann Schwarz e Claudio Caponnetto, rispettivamente referente delle soluzioni Water and Environmental per il Pulp&Paper della Divisione IS in Germania e responsabile della BU Pulp&Paper di IS Italia, parteciperanno alla terza sessione del congresso “Energia e Acqua”. L’intervento, che avrà inizio alle 11.25, si focalizzerà sul tema The challenge of using bio-membrane technology in waste paper-based paper production – a success story”, un’importante conferma dell’impegno di Siemens per lo sviluppo continuo di tecnologie ecologicamente compatibili e sostenibili.

# # #

 Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali operanti a livello mondiale. Presente in oltre 190 paesi con circa 405.000 collaboratori, un fatturato 2009/10 di 76 miliardi di Euro e un utile netto di 4,1 miliardi di Euro,  Siemens opera nei settori industria, energia e sanità, e si distingue da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza delle proprie soluzioni e per l’importante presenza sul mercato internazionale. Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato un fatturato di circa 28 miliardi di Euro, più di un terzo del proprio fatturato totale. In Italia Siemens possiede cinque stabilimenti produttivi e sei centri di ricerca e sviluppo, alcuni dei quali sono centri di eccellenza mondiale. Siemens in Italia, che ha chiuso l’esercizio 2009/10 con un fatturato di 2,5 miliardi di Euro e ordini per 2,6 miliardi di Euro, costituisce una delle maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese.

www.siemens.it

Il Settore Industry di Siemens (Erlangen, Germania) è fornitore leader a livello mondiale di tecnologie environmentally friendly per la produzione, il trasporto, il building e l’illuminazione. Con tecnologie per l’automazione integrata e soluzioni complete rivolte ai diversi comparti industriali, Siemens aumenta la produttività, l’efficienza e la flessibilità dei propri clienti nelle varie categorie dell’industria e delle infrastrutture. Il Settore Industry è costituito da sei divisioni: Building Technologies, Drive Technologies, Industry Automation, Industry Solutions, Mobility e Osram. Con circa 204.000 collaboratori in tutto il mondo (al 30 settembre 2010), Siemens Industry ha chiuso l’anno fiscale 2010 (terminato il 30 settembre) con un fatturato totale di circa 35 miliardi di Euro.

www.siemens.it/industry

La Divisione Industry Solutions di Siemens è tra i fornitori leader a livello mondiale di soluzioni e servizi per l’industria e gli impianti e comprende le attività di Siemens VAI Metals Technologies, Water Technologies e Industrial Technologies. La Divisione Industry Solutions sviluppa e costruisce impianti per il cliente finale, li commissiona e fornisce supporto durante l’intero ciclo di vita. Un vasto portfolio di soluzioni ambientali che consentono alle aziende di utilizzare l’acqua, l’energia e le attrezzature in modo efficiente, riducendo le emissioni  nel pieno rispetto delle normative. Con circa 29.000 collaboratori a livello mondiale (30 settembre), la Divisione Industry Solutions di Siemens ha chiuso l’anno fiscale 2010 con un fatturato totale pari a 6 miliardi di Euro.

www.siemens.it/is

Per ulteriori informazioni:

 Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *