Quarto conto energia: nessuna proroga ad agosto 2011

Ora, con la versione ufficiale del quarto conto energia, iniziano le prime riflessioni e i primi sputi di discussioni tra gli operatori del settore. Quasi tutte le indiscrezioni della vigilia sono state rispettate tranne una, forse la più importante: non è stato prorogato il terzo conto energia al 31 agosto 2011, nonostante le continue rassicurazioni dei ministri nei giorni precedenti. Rimane così tutto come sta solo fino al 31 maggio 2011 e successivamente si applicherà già il IV conto energia 2011, con procedure valide fino al 31 dicembre 2016, a meno di ulteriori sorprese nei prossimi anni. Altra importante novità è oò premio del 10% agli impianti il cui costo di investimento per quanto riguarda i componenti sia per non meno del 60% riconducibile ad una produzione realizzata all’interno dell’Unione Europea. L’incentivo parte dal momento dell’allaccio dell’impianto ma il cittadino godrà di una garanzia con relativi indennizzi per mancati guadagni in caso di ritardi nell’iter di connessione da parte del gestore di rete.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *