NAVTEQ fornisce i dati cartografici digitali alla prima fotocamera digitale con GPS integrato di Olympus Imaging

Comunicato stampa – NAVTEQ compie un ulteriore passo avanti per consentire nuove esperienze fotografiche basate sulla localizzazione

Milano 12 maggio 2011 – NAVTEQ, fornitore leader mondiale di mappe, dati di traffico e localizzazione per la navigazione stradale e i servizi pubblicitari mobili, fornisce mappe e contenuti di localizzazione alla fotocamera digitale compatta Olympus TOUGH TG-810, recentemente lanciata sul mercato.

 

Il modello TG-810 integra funzioni satellitari e una bussola elettronica per registrare i dati di localizzazione relativi all’oggetto inquadrato. È sufficiente attivare la funzione satellitare, e la fotocamera visualizzerà sul monitor i punti di riferimento e identificherà paese/regione in cui si trova il soggetto della foto che si sta per scattare. La fotocamera TG-810 integra mappe NAVTEQ® e punti di interesse (POI) che spaziano dalle mete turistiche ai musei, dagli attracchi dei traghetti alle stazioni ferroviarie. Ciò consente di organizzare senza difficoltà i propri scatti fotografici secondo criteri geografici, di determinare con precisione dove ciascuna foto è stata scattata e di associarla al POI corretto sulla mappa NAVTEQ. Grazie a questa nuova funzione, NAVTEQ e Olympus offrono ai consumatori un’esperienza fotografica superiore.

 

“Le fotocamere e le videocamere digitali rappresentano uno dei segmenti più innovativi e in più rapida espansione che integrano mappe e contenuti di localizzazione. Questo è il nostro secondo annuncio in pochi mesi per quanto riguarda l’impiego di contenuti di localizzazione NAVTEQ che aprono la strada ad esperienze fotografiche innovative basate sulla localizzazione. NAVTEQ continua a sviluppare nuovi contenuti che consentono alle società di settore con le quali collaboriamo di offrire soluzioni migliori e maggiormente differenziate ai loro clienti”, ha dichiarato Rich Shuman, vicepresidente senior di NAVTEQ responsabile delle vendite nell’Asia-Pacifico.

 

“Abbiamo scelto NAVTEQ per la precisione superiore delle sue mappe e per la sua ampia copertura cartografica globale. Siamo convinti che NAVTEQ sia in grado di offrire i contenuti di ultima generazione che consentiranno a Olympus di elevare l’esperienza fotografica generale a un livello superiore”, ha affermato Takashi Muroi, direttore generale di Olympus Imaging Corp. responsabile della Divisione di progettazione del prodotto.

NAVTEQ

NAVTEQ è il fornitore leader a livello globale di mappe, dati di traffico e localizzazione (contenuti digitali di localizzazione) per la navigazione, servizi basati sulla localizzazione e mobile advertising nel mondo. NAVTEQ offre informazioni cartografiche digitali complete destinate ai sistemi di navigazione per auto, dispositivi portatili e wireless, applicazioni cartografiche basate su internet e soluzioni per le imprese e per gli enti pubblici. L’azienda, con sede a Chicago, è stata fondata nel 1985 e attualmente occupa circa 5600 dipendenti in 213 uffici sparsi in 50 paesi del mondo.

 

Ulteriori informazioni su NAVTEQ sono disponibili al sito http://corporate.navteq.com. Questo comunicato stampa e altre notizie NAVTEQ sono reperibili al sito http://press.navteq.com. Puoi seguire NAVTEQ anche su Facebook al link facebook.com/NAVTEQCompany e su Twitter digitando @NAVTEQ.

 

NAVTEQ è un marchio registrato negli USA e in altri paesi del mondo. Tutti i diritti riservati.

 

###

FOR IMMEDIATE RELEASE

 

Editorial Contacts:

Arianna Geith

Ufficio Stampa NAVTEQ per l’Italia

Tel: +39 02 86454812

e-M: a.geith@tml-comunicazione.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *