Rinnovabili: per l’Onu nel 2050 potrebbero rivestire l’80% del fabbisogno mondiale

In un rapporto di ricerca denominato “Special report on renewable energy sources”, presentato dal gruppo delle Nazioni Unite sull’evoluzione del clima mondiale, l’IPCC, pare sia emerso come le energie rinnovabili, entro il 2050, potrebbero rivestire circa l’80% del fabbisogno, divenendo anche particolarmente decisive nella lotta contro il riscaldamento globale. Più esattamente: grazie all’adozione di opportune politiche internazionali, si potrebbe avere una copertura di almeno il 77% del fabbisogno attraverso le biomasse, il solare, la geotermica, l’idraulica, la marina e l’eolica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *