Il diamante fotovoltaico a Roma

E’ un nuovo impianto fotovoltaico che sorgerà a Valle Giulia (roma) presso la sede della facoltà di architettura. La centrale fotovoltaica è stata progettata da Enel e dall’università di Pisa e prende il nome dalla sua forma, molto simile a quella del diamante: è composta da 38 pannelli di ultima generaizone, alta 12 metri e con un diametro di 8 metri. Può produrre un quantitativo di energia per garantire l’autosufficienza di un edificio di sei piani. Ha un rendimento maggiore degli altri impianti fotovoltaici perché può produrre energia anche nelle ore notturne in quanto prevede un innovativo sistema di accumulo costituito da batterie di  terza generazione. Grazie a queste speciali batterie si potrà sfruttare l’eergia accumulata durante il giorno anche nelle ore in cui il sole non brilla. La struttura si integra perfettamente con l’ambiente circostante crendo un effetto visivo che, assicurano, si adatta a contesti particolarmente pregiati come la Valle Giulia.

1 comment for “Il diamante fotovoltaico a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *