BRERA E HALTADEFINIZIONE PER I 150 ANNI DELL’UNITA’ D’ITALIA

Comunicato stampa – 12 aprile 2011 -Le mostre permettono di guardare le opere con occhi nuovi, di vederle come mai prima erano state viste. Prendendo alla lettera questa affermazione, la Soprintendenza BSAE di Milano ed Haltadefinizione in concomitanza con l’esposizione “Hayez nella Milano di Manzoni e Verdi”, offrono agli utenti web di tutto il mondo quella che può considerarsi a tutti gli effetti una piccola mostra virtuale dal titolo “Cartoline dal  Risorgimento”.

A partire dal 13 aprile e per l’intero 2011, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, sul sito della Soprintendenza (www.brera.beniculturali.it) e su quello di Haltadefinizione (www.haltadefinizione.com) sarà possibile ammirare sei dipinti esposti a Brera o conservati nei depositi che con sensibilità diverse ricordano fatti, momenti e sentimenti degli anni che portarono all’unificazione dell’Italia.Le immagini sono il risultato di riprese in altissima definizione che, grazie a una straordinaria nitidezza e ricchezza di dettaglio, consentono di apprezzare ogni singolo particolare iconografico e tecnico delle opere, accomunate tutte da una straordinaria qualità di pittura.

Sintetiche schede di approfondimento sugli autori e sui dipinti stessi comporranno un breve itinerario parallelo a quello dell’esposizione che si svolgerà nella sala I del Museo.

Queste riprese fanno parte di un più articolato e complesso progetto, definito da una convenzione tra Soprintendenza ed Haltadefinizione, che prevede la digitalizzazione di numerose opere della Pinacoteca. La campagna di acquisizione, condotta con tecnologie all’avanguardia e nel rispetto dei criteri di tutela e salvaguardia delle opere, conta già oltre 13.000 scatti fotografici che hanno permesso di generare immagini con risoluzioni che superano i 1000 ppi (pixel per pollice) sulla misura reale dell’opera. La stessa tecnologia è già stata utilizzata con successo per le riprese dei dipinti della Galleria degli Uffizi, della Pinacoteca Ambrosiana e di altri importanti capolavori quali il Cenacolo di Leonardo da Vinci e la Cappella degli Scrovegni di Giotto.

In tale modo si disporrà, per capisaldi della storia pittorica, di immagini digitali con un livello di dettaglio tale da essere non solo strumenti impareggiabili di studio ma anche punti di riferimento fondamentali per la conservazione e la programmazione di interventi di restauro. L’altissima definizione inoltre offre grandi possibilità nel campo della valorizzazione e della fruizione delle opere d’arte, grazie alla facilità di navigazione virtuale all’interno delle immagini.

L’intera campagna, utilizzabile in vari campi editoriali secondo un protocollo concordato con Haltadefinizione, sarà pubblicata online nei prossimi mesi: le immagini, protette e non scaricabili, saranno consultabili liberamente collegandosi ai siti di Brera e di Haltadefinizione.

Elenco delle opere pubblicate online:

  • Mosè Bianchi, I fratelli sono al campo! Ricordo di Venezia, 1869 – olio su tela, cm 149×104
  • Giovanni Fattori, Il principe Amedeo ferito, 1870 – olio su tela, cm 100 x 265
  • Francesco Hayez, Il bacio, 1859 – olio su tela, cm 112 x 88
  • Gerolamo Induno, Triste presentimento, 1862 – olio su tela, cm 67 x 86
  • Gerolamo Induno, Un grande sacrificio, 1860 – olio su tela, cm 60,5×45
  • Giovanni Estienne, Il terzo Concorso Nazionale di tiro a Firenze -olio su tela, cm 46×56

Immagini e backstage con licenza d’uso per il diritto di cronaca sono disponibili per gli organi di stampa al seguente indirizzo: ftp://ftp.hal9000.it – USER: Press10 – PASSWORD: 4Press

Per informazioni:

www.brera.beniculturali.it

Tel.      02 722631    02 722631    02 722631  – sbsae-mi.brera@beniculturali.it

Soprintendenza BASAE Milano

HAL9000 S.r.l. – Haltadefinizione®

Tel. / fax   0321 407056  0321 407056 – haltadefinizione@hal9000.it

Ufficio stampa:

www.haltadefinizione.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *