La nuova sede 3M “firmata” Siemens trionfa ai Mipim Award 2011

Comunicato stampa – E’ stato assegnato al nuovo headquarter di 3M Italia – i cui impianti elettrici, meccanici e speciali sono stati realizzati dalla Divisione Industry Solutions di Siemens – il primo premio nella categoria green building dei Mipim awards 2011.

Si è tenuta a Cannes agli inizi di marzo la 22° edizione del Mercato internazionale dei professionisti dell’immobiliare, principale appuntamento a livello mondiale per il settore del real estate, durante la quale sono stati consegnati i ‘Mipim Awards’.

I premi, istituiti dalla rivista internazionale The Architectural Review e dal Mipim, sono destinati ai progetti di sviluppo immobiliare ritenuti maggiormente significativi in termini di capacità innovativa, di approccio al programma, sensibilità architettonica, impatto sul paesaggio e sull’ambiente umano e di rispetto dei criteri di eco-compatibilità.

Venti i progetti innovativi e di levatura internazionale selezionati tra i tanti lavori iscritti per la fase finale, la cui cerimonia di premiazione si è tenuta nella splendida cornice del Grand Auditorium del Palais des Festivals di Cannes.

L’Italia è stata rappresentata dal palazzo del nuovo quartier generale di 3M, trionfatore nella categoria green building, grazie ad un business park di circa 80.000 mq all’interno del progetto Malaspina, in realizzazione vicino all’Idroscalo di Milano.

La sede 3M – multinazionale leader in numerosi comparti tecnologici – è stata inaugurata il 25 maggio scorso dopo l’avvio del progetto da parte di Pirelli RE nell’aprile 2008. Alla Business Unit Infrastrutture della Divisione Industry Solutions di Siemens Italia erano stati commissionati il lavori per la realizzazione chiavi in mano di tutti gli impianti elettrici, meccanici e speciali. L’edificio ha già ottenuto la certificazione di classe A dalla Regione Lombardia, con un risparmio energetico stimato intorno al 30-35%.

I lavori affidati a Siemens hanno incluso impianti elettrici (tra cui cabina elettrica di trasformazione, cabina elettrica e reti di distribuzione, quadri elettrici, impianti di illuminazione), gli impianti speciali (tra cui impianti per la rilevazione di incendi, diffusione sonora per evacuazione dell’edificio, sistemi di videocitofono, supervisione, controllo centralizzato impianti elettrici e illuminazione, sistemi di automazione dell’impianto elettrico), impianti meccanici (tra cui climatizzazione tramite travi attive e induttive, sistemi antincendio e di regolazione automatica dell’impianto di supervisione, centrale termo frigorifera e idrica).

Ponendosi come obiettivo il pieno rispetto delle esigenze del cliente in termini di impatto ambientale e di contenimento dei consumi energetici, Siemens è stata chiamata ad attuare soluzioni impiantistiche e tecnologiche di ultima generazione, tanto da poter affermare che attualmente il 40% dei consumi attuali siano attribuibili a fonti rinnovabili.

“Il progetto ha rappresentato un vero e proprio caso di successo e motivo di orgoglio per noi – ha dichiarato Antonio Montanari, Responsabile della Business Unit Infrastrutture di Industry Solutions – e ancora di più ci rende orgogliosi il riconoscimento ottenuto. La sede di 3M è un esempio di eccellenza per la riduzione del consumo e dell’impatto ambientale, che per le sue caratteristiche innovatrici rappresenterà sicuramente un modello per i visitatori dell’Expo 2015. Si tratta di un’ulteriore conferma dell’impegno e delle capacità di Siemens di realizzare progetti sempre più attenti all’innovazione sostenibile ed all’efficienza energetica”.

Tra gli altri progetti in gara: l’ufficio Levent a Istanbul progettato da Molestina Architekten & Swanke Hayden Connel Arch. e le Nuove Torri Deutsche Bank (progetto Greentowers) a Francoforte sul Meno di Mario Bellini Architects Srl.

# # #

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali operanti a livello mondiale. Presente in oltre 190 paesi con circa 405.000 collaboratori, un fatturato 2009/10 di 76 miliardi di Euro e un utile netto di 4,1 miliardi di Euro,  Siemens opera nei settori industria, energia e sanità, e si distingue da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza delle proprie soluzioni e per l’importante presenza sul mercato internazionale. Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato un fatturato di circa 28 miliardi di Euro, più di un terzo del proprio fatturato totale. In Italia Siemens possiede cinque stabilimenti produttivi e sei centri di ricerca e sviluppo, alcuni dei quali sono centri di eccellenza mondiale. Siemens in Italia, che ha chiuso l’esercizio 2009/10 con un fatturato di 2,5 miliardi di Euro e ordini per 2,6 miliardi di Euro, costituisce una delle maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese.

www.siemens.it

Il Settore Industry di Siemens (Erlangen, Germania) è fornitore leader a livello mondiale di tecnologie environmentally friendly per la produzione, il trasporto, il settore building e l’illuminazione. Con tecnologie per l’automazione integrata e soluzioni complete rivolte ai diversi comparti industriali, Siemens aumenta la produttività, l’efficienza e la flessibilità dei propri clienti nelle varie categorie dell’industria e delle infrastrutture. Il Settore Industry è costituito da sei divisioni: Building Technologies, Drive Technologies, Industry Automation, Industry Solutions, Mobility e Osram. Con circa 204.000 collaboratori in tutto il mondo (al 30 settembre 2010), Siemens Industry ha chiuso l’anno fiscale 2010 (terminato il 30 settembre) con un fatturato totale di circa 35 miliardi di Euro.

www.siemens.it/industry

La Divisione Industry Solutions di Siemens è tra i fornitori leader a livello mondiale di soluzioni e servizi per l’industria e gli impianti e comprende le attività di Siemens VAI Metals Technologies, Water Technologies e Industrial Technologies. La Divisione Industry Solutions sviluppa e costruisce impianti per il cliente finale, li commissiona e fornisce supporto durante l’intero ciclo di vita. Un vasto portfolio di soluzioni ambientali che consentono alle aziende di utilizzare l’acqua, l’energia e le attrezzature in modo efficiente, riducendo le emissioni  nel pieno rispetto delle normative. Con circa 29.000 collaboratori a livello mondiale (30 settembre), la Divisione Industry Solutions di Siemens ha chiuso l’anno fiscale 2010 con un fatturato totale pari a 6 miliardi di Euro.

www.siemens.it/is

Per ulteriori informazioni:

Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *