Decreto rinnovabili: il quarto conto energia è alle porte (secondo il governo?)

Dal mondo politico erano arrivate le promesse per emanare entro il 10 aprile il nuovo conto energia per regolare gli incentivi del 2011 per il fotovoltaico e le rinnovabili in genere. Ma sono rimaste solo promesse ed ancora nessuna certezza sul tanto famigerato post decreto rinnovabili. gli operatori del settore attendono ma si richiede una certa urgenza alle istituzioni per chiudere al più presto questo periodo di transizione e di incertezza che di fatto ha paralizzato quasi interamente il settore.
L’impressione è che il governo prenda tempo in attesa di nuovi sviluppi internazionali: molto dipenderà probabilmente da cosa succederà sul fronte libico e dai commenti e dal rumore creato dai tristi eventi giapponesi.
Per ora si rincorrono solo voci e indiscrezioni sui nuovi incentivi del 2011 ma si spera che chi di dovere prenda al più presto tutte le decisioni.

Dal mondo politico erano arrivate le promesse per emanare entro il 10 aprile il nuovo conto energia per regolare gli incentivi del 2011 per il fotovoltaico e le rinnovabili in genere. Ma sono rimaste solo promesse ed ancora nessuna certezza sul tanto famigerato post decreto rinnovabili. gli operatori del settore attendono ma si richiede una certa urgenza alle istituzioni per chiudere al più presto questo periodo di transizione e di incertezza che di fatto ha paralizzato quasi interamente il settore. L’impressione è che il governo prenda tempo in attesa di nuovi sviluppi internazionali: molto dipenderà probabilmente da cosa succederà sul fronte libico e dai commenti e dal rumore creato dai tristi eventi giapponesi. Per ora si rincorrono solo voci e indiscrezioni sui nuovi incentivi del 2011 ma si spera che chi di dovere prenda al più presto tutte le decisioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *