Legambiente: venti comuni autosufficienti grazie alle rinnovabili

Legambiente comunica nel suo Rapporto annuale “Comuni Rinnovabili 2011” che sono ben 20 i Comuni autosufficienti dal punto di vista elettrico grazie a sole, vento, biomasse e geotermia.

Questo è un altro dato che conferma come le rinnovabili non siano affatto da sottovalutare per quanto riguarda l’innovazione tecnologica e soprattutto la salvaguardia dell’ambiente. Addirittura a Lecce si produce più elettricità verde di Friburgo, la celebrata capitale tedesca del fotovoltaico; nel 94% dei municipi italiani è presente ormai almeno un impianto rinnovabile.

Altri comuni esempio di innovazione tecnologica energetica e di tutela dell’ambiente sono i comuni alpini di Morgex e Brunico, noti per la loro capacità di diventare addirittura 100% rinnovabili, non solo per i consumi elettrici ma anche per quelli termici (riscaldamento e acqua calda), attraverso un mix di fonti diverse.

Nella speciale classifica anche Treviso, che copre il 100% del fabbisogno elettrico dei residenti, mentre tra i comuni che raggiungono l’autosufficienza ci sono anche Isernia, Agrigento e Lecce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *