Mars500: passeggiata virtuale su Marte, presto le immagini

Si tratta di una speciale simulazione che riproduce una finta missione su Marte. E’ un proogetto ambizioso che ha lo scopo di valutare le problematiche di un eventuale ammartaggio. A Mosca nei locali dell’Institute of biomedical problems dell’Accademia delle scienze russa c’è un’astronave simulata che serve a raccogliere dati per preparare una futura reale missione spaziale umana verso Marte. È qui che, dal 2007, vengono studiati gli effetti biomedici e psicologici su persone costrette a vivere a lungo in un ambiente isolato e ristretto. Sotto esame ci sono i valori di stress, ormonali, le risposte del sistema immunitario, la qualità del sonno e il tono dell’umore. L’equipaggio ha virtualmente raggiunto l’orbita di Marte e tre dei suoi membri hanno posato i piedi su una riproduzione fedele del suolo brullo e roccioso del pianeta rosso.
Fra i tre fortunati destinati a simulare il primo ammartaggio della storia c’era anche l’italiano Diego Urbina, astronauta della European Space Agency che fa da grande sponsor dell’iniziativa e parla di “un esperimento visionario”. La “visionarietà” di Mars500 sta soprattutto nel fatto che, per la prima volta, l’ESA e le altre agenzie spaziali avranno l’occasione di analizzare gli effetti psicologici di un lungo isolamento imposto a un piccolo equipaggio, dove le comunicazioni elettroniche “bidirezionali” soffrono di un lag di svariati minuti e gli astronauti sono giocoforza lasciati completamente a se stessi ad affrontare le condizioni estreme dello spazio esterno, guasti ed eventuali crisi inaspettate. Anche l’Università di Bologna, con l’Alma Mater, partecipa al progetto internazionale «Mars500», e finalmente venerdì lo sbarco (simulato) sul pianeta rosso verrà mostrato proprio a Bologna. La simulazione e’ al giro di boa e dopo una serie di sbarchi ‘virtuali’ sul pianeta rosso comincera’ il lungo viaggio di rientro. Lo studio dell’Universita’ di Bologna sta monitorando le loro condizioni gastrointestinali: quattro mostrano infiammazioni e lentezza a livello di stomaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *