Ecco la tecnologia del fotovoltaico in 3D

Ormai si sa, parlare di fonti rinnovabili è diventato quasi di moda e gli spunti per fare ricerca sono innumerevoli. Nel campo del fotovoltaico forse ci sono le innovazioni più intriganti e particolari che fanno sì che un sito come il nostro, improntato su tutto ciò che è tecnologico e oggetto di studio da parte dei ricercatori, non può non segnalare con grande ammirazione. Oggi la nostra redazione si è imbattuta in un articolo molto interessante (autore Roberto Zambon), del quale riportiamo il link, il fotovoltaico in 3D. Sul sito greenme.it si trova una dettagliata e molto precisa descrizione della tecnologia in questione.

Riportiamo brevemente un cenno della tecnologia e vi rimandiamo al sito per una descrizione precisa.

“…Il vantaggio di una terza dimensione infatti, non è solo avere più superficie colpita dai raggi del sole, ma anche avere più superficie che assorbe i raggi del sole. In un sistema 3D la luce riflessa non viene dispersa, ma rimbalza nel reticolo di “towers” (l’equivalente dei villi) fino al completo assorbimento….”

Buona lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *