Seguendo la dieta vegetariana pare ci siano maggiori possibilità di avere una figlia femmina

Una ricerca pubblicata sul Daily Mail, dalla dottoressa Annet Noorlander dell’Università di Maastricht e Deft, spiega come sia possibile determinare il sesso di un nascituro seguendo un’appropriata dieta. Le madri che seguono una dieta vegetariana hanno un’elevatissima probabilità di avere figlie femmine.

I ricercatori pare abbiano selezionato e monitorato costantemente con analisi del sangue ben 172 coppie dove le donne, prima e durante la gravidanza, seguivano una dieta elaborata dagli esperti: assumere cibi vegetariani ed integrarli con delle compresse a base di sali minerali. Alla fine del programma di ricerca solo 32 coppie avevano terminato il programma. Di queste 36 coppie, 26 avevano messo alla luce delle femmine e solo 6 dei maschietti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *