Un successo gli incentivi per le auto ecologiche in provincia di Varese

In provincia di Varese si fa sul serio con le auto ecologiche. E’ di 160 mila euro la somma totale che il Comune di Busto Arsizio ha deciso di stanziare, nei mesi scorsi, per incentivare l’acquisto di auto ecologiche o la conversione dell’impianto. Gli incentivi sono di 500 euro per chi passa al metano, 600 per l’impianto a Gpl, 1000 per chi acquista una nuova vettura e 1500 per chi all’acquisto associa anche la rottamazione di un veicolo euro 0, 1 o 2. Ci sono incentivi anche per i tassisti, 1500 euro di contributo se decidono di acquistare un taxi ibrido.
Ebbene, sono ora centocinquantasette le auto ecologiche che circolano in città grazie agli incentivi proposti dall’Amministrazione. La campagna ha avuto un notevole successo. Le domande presentate sono state 170, quelle accettate 157. 13 le domande in lista d’attesa che potranno rientrare nel bando che verrà riproposto all’inizio del 2011.

Più nel dettaglio, tra le 157 richieste, 58 sono le domande di contributo (Euro 600) per l’installazione di impianti a GPL; 51 le richieste di contributo (Euro 1.500,00) per l’acquisto di auto nuove con rottamazione di auto euro 1 o euro 2. 46 cittadini hanno invece chiesto il contributo (1.000 Euro) per l’acquisto di auto nuova ecologica. Solo due infine le domande per il contributo per l’installazione di impianto a metano (500 Euro il contributo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *