La vitamina C delle arance è meglio di quella degli integratori, ecco perché

Premesso che come sempre le cose migliori sono quelle che la natura ci offre, ora arriva una conferma da uno studio americano.

Pare infatti che la vitamina C sia molto più efficace se assunta direttamente da frutta e verdura rispetto a quella assunta con gli integratori alimentari. Lo studio, condotto presso la  Brigham Young University e pubblicato sul Journal of Food Science ha preso in esame la vitamina C contenuta nelle arance, da sempre considerata importante per l’organismo, soprattutto nel periodo invernale.

Dopo un’attenta analisi, la nutrizionista Tory Parker e gli altri ricercatori della Brigham Young University hanno scoperto che le arance sono più efficaci perché le vitamine lavorano ‘in sinergia’ con gli altri antiossidanti presenti nella frutta o nella verdura e in questo modo funzionano meglio.

Per giungere a questa teoria i ricercatori hanno esaminato i vari composti fenolici presenti nell’arancia.

”C’è qualcosa in un’arancia che fa sì che sia più efficace di una pillola di vitamina C e abbiamo cercato di capire cosa fosse. Abbiamo scoperto che è la particolare miscela di antiossidanti, tipica del frutto, a renderlo così utile per la salute”affermano gli studiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *