Pannello fotovoltaico a film sottile con il 15.7% di efficienza

Arriva dalla società californiana MiaSolè il record sull’efficienza complessiva, ottenuto con un pannello fotovoltaico a film sottile prodotto su scala industriale, che ha raggiunto il 15.7%. Il National Renewable Energy Laboratory del dipartimento per l’Energia degli Stati Uniti, ha confermato il record, che ha battuto il precedente primato, ottenuto sempre dalla stessa MiaSolè, che era stato del 14.3%. Questi valori e anche più alti sono stati ottenuti solo da modelli sperimentali e in condizioni di laboratorio; un modello sperimentale realizzato dal Centro ricerca energia solare e idrogeno (Zsw) di Stoccarda, ad agosto, aveva raggiunto in laboratorio un’efficienza del 20,3%. I pannelli della società californiana sono composti da un materiale polimerico, il Cigs composto da rame, indio, gallio e selenio e per la prima volta l’efficienza delle celle a film sottile raggiungono quella delle celle al silicio cristallino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *