Presentato Maybach DRS, il risciò elettrico targato Mercedes (video)

E’ stato presentato nell’ambito del Los Angeles Design Challenge 2010 e si chiama Maybach DRS(Den-Riki-Sha). Il nome deriva dall’acronimo di “Den-Riki-Sha”, che tradotto letteralmente significa “risciò a trazione elettrica”, un vision radicale che coniuga le più moderne tecnologie automobilistiche, materiali pregiati e massima sicurezza con il rispetto dell’ambiente e con i valori tradizionali del “Jin-Riki-Sha”, il tradizionale risciò diffuso in tutti i Paesi orientali.  La particolare concept offre quattro posti ed è stata progettata dai designer del Mercedes-Benz Advanced Design Studios di Tokio.

L’avveniristica quattro posti è stata progettata dai designer del Mercedes-Benz Advanced Design Studios di Tokio, che per la prima volta prendono parte al Los Angeles Design Challenge.

Il concorso di design ha invitato la Case automobilistiche internazionali a progettare il loro vision di una vettura con peso di circa 454 kg. L’obiettivo era ottenere una vettura compatta a quattro posti sicura e confortevole, in grado di offrire buone prestazioni dinamiche e, naturalmente, dal design innovativo.

Esteticamente il veicolo ricorda forme zoomorfe ed è adagiato su due grandi ruote. La struttura è ultraleggera, composta da un telaio realizzato in fibra di carbonio e materiali organici compositi, mentre porte e superfici vetrate sono in policarbonato stampato ad iniezione e il tetto panoramico in biomateriali flessibili.

La propulsione è affidata a due motori elettrici da 20 kW alloggiati nei mozzi delle ruote. Maybach DRS è dotata di pedali che sfruttano la forza prodotta dal guidatore per aumentare l’autonomia. L’energia necessaria è prodotta comunque da una batteria agli ioni di litio nel vano posteriore. Un computer di bordo, in grado di comunicare con le infrastrutture metropolitane di monitoraggio del traffico, provvede al controllo ottimale del veicolo, garantendo il massimio comfort di viaggio in città confortevole e raffinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *