Siemens, sponsor al 1° Smart Grid International Forum, conferma il suo impegno nello sviluppo di un’infrastruttura di rete intelligente

Comunicato Stampa – Siemens partecipa in qualità di sponsor alla prima edizione dello Smart Grid International Forum, in programma a Roma (Villa Miani) il 30 novembre e il 1 dicembre. L’evento, che coinvolge alcune tra le più importanti associazioni italiane e internazionali, oltre ad aziende leader di settore, ha l’obiettivo di informare operatori e istituzioni sullo stato dell’arte della tecnologia e sull’importanza dello sviluppo delle Smart Grid in un’ottica di eco-sostenibilità. 

Il Settore Energy di Siemens Italia presenta alcune tra le più innovative tecnologie e gli importanti progetti che sta sviluppando in questo ambito, confermando così il suo ruolo di leader tecnologico e player in grado di operare lungo tutta la catena del valore dell’energia e rinnovando il suo impegno in ambito green e nella realizzazione di reti intelligenti.

 Le Smart Grid costituiscono il passaggio obbligato per giungere a una completa integrazione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili all’interno delle reti e per gestire in modo affidabile ed efficiente le infrastrutture destinate alla trasmissione e alla distribuzione dell’energia.

È in questo contesto che il Settore Energy di Siemens è oggi alla guida di progetti e iniziative di R&S volte a creare un’infrastruttura smart allo stato dell’arte che comprenda sistemi di trasmissione e di distribuzione automatizzati, sistemi di gestione decentralizzati, soluzioni per la comunicazione, smart metering, soluzioni avanzate per l’elettromobilità e per molti altri campi applicativi.

 Questi sono alcuni dei temi che saranno al centro dell’intervento di Danilo Moresco, Responsabile Divisione Energy Automation di Siemens Italia, (Siemens, The development of smart grid for a new energetic system – 1 dicembre, 14.45 – 16.00) che, nel corso della sessione Technologies and integrated models, esporrà gli elementi distintivi della mission del Settore Energy Siemens in ambito green, e più in particolare smart-grid, delineando i più importanti progetti sviluppati dall’azienda in ambito nazionale e internazionale.

 Thomas Werner, Product Manager Smart Grid Applications EMEA Siemens AG, prenderà parte alla sessione dedicata alle case history internazionali, per condividere alcuni dei più importanti casi applicativi sviluppati da Siemens (Siemens, Integrating Distributed Energy Resources into Smart Grids with Virtual Power Plants – 30 novembre, 16.30-18.00). Werner presenterà in particolare alcune realizzazioni basate su soluzioni di Virtual Power Plants che permettono di gestire molteplici risorse distribuite per la generazione di energia in maniera centralizzata e che nel futuro svolgeranno un ruolo chiave nelle Smart Grid. Nel corso del suo intervento, illustrerà inoltre i più recenti sviluppi dei sistemi DEMS® (Decentralized Energy Management Systems) e DER-Controller, componenti chiave di progetti Virtual Power Plants. Tra i case study presentati, la centrale virtuale realizzata per il Gruppo RWE Energy rappresenta in particolare un esempio eccellente di come l’utilizzo ottimale di queste soluzioni possa concorrere in maniera determinante alla creazione di energia eco-compatibile e alla riduzione degli sprechi. Oltre all’integrazione di nove impianti idroelettrici nella Renania Settentrionale-Westfalia all’interno del network, si prevedono nel prossimo futuro traguardi ancora più ambiziosi grazie all’integrazione di altre centrali a ciclo combinato, impianti a biomasse e parchi eolici.

 Le soluzioni in ambito smart grid fanno parte del portfolio ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2010, il fatturato derivante da tale portfolio ha registrato un totale di circa 28 miliardi di euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo nell’offerta di tecnologie ecofriendly. Nello stesso periodo, i prodotti e le soluzioni Siemens hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di CO2 di 270 milioni di tonnellate, una cifra che corrisponde alla somma delle emissioni annuali di Hong Kong, New York, Tokyo, Delhi e Singapore.

ll Gruppo Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali operanti a livello mondiale. Presente in oltre 190 paesi con circa 405.000 collaboratori, un fatturato 2008/09 di 76,7 miliardi di Euro, il Gruppo opera nei settori industria, energia e sanità. In Italia il Gruppo Siemens possiede cinque stabilimenti produttivi e sei centri di ricerca e sviluppo, alcuni dei quali sono centri di eccellenza mondiale. Il Gruppo Siemens in Italia, che ha chiuso l’esercizio 2008/09 con un fatturato di 2,6 miliardi di Euro e ordini per 2,5 miliardi di Euro, costituisce una delle maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese.

 www.siemens.it

Tra i principali fornitori mondiali di prodotti, soluzioni e servizi per la generazione, la trasmissione e distribuzione di energia e di apparecchiature e sistemi per l’industria dell’Oil&Gas, il Settore Energy di Siemens offre soluzioni specifiche orientate a migliorare l’efficienza e aumentare la produttività degli impianti. Il Settore investe, in particolare, nello sviluppo di tecnologie capaci di valorizzare le fonti di energia rinnovabili e ridurre le emissioni di CO2. Con circa 85.100 collaboratori nel mondo, il Settore Energy di Siemens ha chiuso l’anno fiscale 2009 con un fatturato di circa 25,8 miliardi di Euro, ha ricevuto nuovi ordini pari a circa 30 miliardi di euro, con un guadagno di 3,3 miliardi di euro.

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

Business Press

Silvia Sala, Cristiana Rovelli, Matteo Bovio

siemens@bpress.it

tel + 39.02.72585.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *