Calciatori ologrammati per il calcio del futuro

Tecnologie rivoluzionarie sono state presentate dal Giappone per la sua corsa alla candidatura per ospitare il Campionato Mondiale di Calcio del 2022. Le anticipazioni fatte, fanno immaginare un evento sportivo strepitoso e particolarmente innovativo.

Le partite verranno riprese con una tecnica chiamata “Freeviewpoint Vision” che, grazie all’utilizzo di ben 200 telecamere poste su tutta la superficie erbosa, permetterà di catturare tutte le azioni di gioco con punti di vista differenti. Le immagini saranno in “ultrarisoluzione”, cioè 7.680 x 4.320 pixel, ossia quattro volte la risoluzione massima che si può ottenere oggi, il “Full hd”, di 1.920 x 1.080 pixel. Lo spettatore potrà scegliere queste visuali e potrà personalizzare la regia della partita.

Ma non è finita qui…

Si potranno seguire le partite in circa “400 Fan fest”, realizzati appositamente e sistemati in tutto il mondo per consentire ai tifosi di seguire le partite con la questa futuristica tecnologia, la “Full court 3d Vision. Si potrà visualizzare un vero e proprio campo da gioco virtuale, dove gli ologrammi, le repliche digitali dei giocatori in 3d, si muoveranno in tempo reale seguendo ciò che accade in Giappone.