L’eolico italiano di Leitwind produce anche idrogeno

E’ un importante progetto di Leitwind in Alto Adige. Sarà realizzato un mega parco eolico con 22 rotori che produrra’ annualmente circa 100 milioni di chilowattora di energia elettrica. Ma non solo. Si prevede infatti di destinare l’energia prodotta nelle ore notturne alla generazione di idrogeno, in modo da sostenere validamente gli sforzi che l’Alto Adige sta compiendo per diventare una Regione-clima. Energia verde dall’Alto Adige dunque, prodotta a 2.300 metri di quota, dove l’Alpine jet, un vento che soffia costantemente, garantisce condizioni perfette.

”Il Brennero – ha detto il titolare di Leitwind Michael Seeber, presentando il progetto – si rivelera’ un sito di produzione di energia rinnovabile di grande efficienza e crediamo che possa diventare un corridoio verde, con la produzione di idrogeno grazie all’energia che verra’ ricavata”.
Alla base del progetto una joint venture tra il privato ed Ae, l’azienda energetica delle citta’ di Bolzano e di Merano.

LEITWIND SpA è una società del gruppo LEITNER TECHNOLOGIES, un nome che dal 1888 è sinonimo di elevate prestazioni in campo tecnologico nella realizzazione di impianti a fune e mezzi battipista.
Attualmente il gruppo LEITNER TECHNOLOGIES conta oltre 2030 collaboratori (quasi 800 solo in Alto Adige), con un fatturato che supera i 600 milioni di Euro, disponendo di centri produttivi a Vipiteno, in Austria (Telfs), in Francia (Grenoble), in India (Chennai), negli Stati Uniti (Grand Junction) e in Canada (Granby)e di una rete con oltre 70 punti vendita e centri di assistenza sparsi in tutto il mondo.

La costruzione modulare e compatta garantisce un’installazione più facile, anche in aree di difficile accessibilità. Il sistema a presa diretta brevettato da LEITNER con generatore sincrono ad eccitazione permanente, riduce al minimo le perdite meccaniche e massimizza il rendimento a tutti i regimi. Grazie al basso numero di giri dei pochi e avanzatissimi componenti rotanti, l’impianto eolico si distingue per affidabilità, elevata produzione e minima usura. Il risultato: un impianto eolico efficiente e competitivo che richiede una manutenzione minima, assicura grande affidabilità e massima redditività.
Il sistema elettrico delle turbine LEITWIND consente il funzionamento dell’impianto anche in caso di arresto di uno dei componenti principali. Il sistema di controllo, appositamente sviluppato, garantisce, grazie al numero di giri variabili ed alla variazione del passo delle pale (pitch), un funzionamento ottimale sia a carico parziale che a pieno carico.
I convertitori di frequenza, realizzati appositamente, garantiscono un’elevata compatibilità con la rete elettrica, affinché gli impianti LEITWIND possono essere impiegati anche con reti deboli e instabili. L´orientamento nel vento dell´aerogeneratore avviene mediante motori elettrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *