Gardasolar presenta E-xclusive allo Smau, barca elettrica alimentata dal fotovoltaico (video)

Gardasolar ha portato a Genova un nuovo tipo di natante alimentato a batterie, ma ricaricate dai pannelli solari. Per ora è un prototipo, ma il cantiere spera di iniziare la produzione molto presto. Il concept esposto è in vetroresina, ma la produzione in piccola serie che dovrebbe avviarsi entro pochi mesi sarà in composito leggero e totalmente riciclabile.

La e-xclusive ha 4 posti e si manovra attraverso un joystick dal funzionamento molto intuitivo. A bordo sarà pèresente anche un comodo touch screen. Il motore elettrico è collegato ad un’elica su piede poppiero ed è in grado di raggiungere i 15 nodi. “In giornate di sole deciso- dicono alla Gardasolar – è possibile navigare fino ad esaurimento delle batterie, fermandosi per fare un bagno mentre l’energia solare le ricarica attraverso i pannelli fotovoltaici”. E-xclusive attualmente ha un peso vicino ai 300 chili ma che è destinato a scendere sotto i 200 con l’adozione dei nuovi materiali compositi. La motricità è affidata esclusivamente al motore elettrico e di conseguenza il tasso di inquinamento ambientale è zero, al contrario delle soluzioni ibride fino ad ora adottate anche su barche più grandi, che contemplano comunque anche il funzionamento di motori endotermici. Obiettivo ipotizzabile per l’e-xclusive di serie, dunque, sarà la navigazione nei laghi dove il motore è stato bandito, come il lago di Bracciano, a 30 chilometri da Roma. Il progetto E-xclusive parte da molto lontano e precisamente dal 2008, quando la Garda Solar si aggiudicò l’edizione 2008 del “D2T Start Cup” in Trentino e da lì si è sussegui9ta tutta una serie di riconoscimenti importanti.

Oltre che nel D2T Start Cup promosso da Trentino Sviluppo, Garda Solar è stata premiata a Dusseldorf e a Livorno (con il premio “Italia per la Vela”) per aver co-partecipato a Green Cruiser 50, progetto per una barca a vela di 16 metri dalle caratteristiche innovative. Ecco come i suoi inventori ne parlavano qualche mese fa e come spiegano le innovazioni presenti in questo nuovo tipo di natante ecologico.

Il motore elettrico consente di navigare in assoluto silenzio ed economia fino a 10 Km/h e con un’autonomia oraria fino a un’intera giornata. Il materiale della barca è polietilene riciclabile di ultima generazione che grazie a un sistema di produzione all’avanguardia ha permesso di ottenere uno scafo indistruttibile in sandwich 3-layer per una rigidezza e robustezza senza precedenti.

Grazie allo speciale sandwich di polietilene la barca è inaffondabile per una navigazione in totale sicurezza.
L’idea, molto ambiziosa allora, era quella di dare avvio ad un’attività imprenditoriale nel settore nautico da diporto per la realizzazione e la commercializzazione di un natante a impatto zero, la Garda Solar Boat. Grazie all’integrazione fotovoltaica inserita nel design del natante, Garda Solar intendeva dunque promuovere lo scambio energetico con la rete elettrica nazionale in modo di trasformare un insieme passivo di barche ormeggiate al pontile in una flotta attiva con una propria resa energetica incentivata tramite il Nuovo Conto Energia.  Ora è realtà e E-xclusive è presente allo Smau: tetto rivestito di pannelli solari, look da fantascienza  (la produzione è prevista per il 2011). Si tratta di una barca solare-elettrica di nuova generazione, realizzata con materiali 100% riciclabili, con un altro contenuto di design e tecnologia, pensata e realizzata in Italia.

1 comment for “Gardasolar presenta E-xclusive allo Smau, barca elettrica alimentata dal fotovoltaico (video)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *