Francobolli intelligenti che si leggono con il telefonino

E’ una idea della Royal Mail, il servizio postale inglese, che emetterà il primo francobollo della storia dotato della tecnologia per il riconoscimento delle immagini, attivabile usando un iPhone o uno smartphone Android.
Lo hanno chiamato “Intelligent stamp” ,francobollo intelligente.

Consiste in un vera e propria serie di francobolli connessi con l’informatica più recente ed evoluta. La Royal Mail il 19 agosto scorso ha emesso una serie di francobolli dedicata alle Grandi Ferrovie Britanniche (vedi foto), emissione che dovrebbe essere la prima di una serie, dove sono illustrate, in splendide immagini in bianco e nero con l’immancabile profilo di Elisabetta II in oro, sei delle più importanti locomotive che hanno svolto il loro servizio sulle linee ferroviarie più importanti del Regno Unito.

Questi francobolli hanno applicata la tecnologia del riconoscimento delle immagini. Per poterla utilizzare i possessori di cellulari dei due tipi dovranno scaricare, dall’Apple Store i possessori di iPhone, dall’Android Market i possessori di cellulari con tecnologia Android, una applicazione gratuita chiamata JUNAIO che funziona su entrambi i tipi di telefono.

Junaio non costa nulla e ti riserva una piacevole sorpresa, a patto di disporre di questo speciale francobollo. Una volta installata sul cellulare, basta avvicinare lo schermo all’intelligente francobollo made in UK come se volessi fotografarlo. Junaio lo riconosce ed automaticamente si attiverà con una prima schermata che sembra un obiettivo fotografico e poi partirà il contenuto digitale che la Royal Mail ha voluto accoppiare con i francobolli, cioè un breve film di Bernard Cribbins, ottimo attore inglese, oltre che collezionista, che alcuni cinefili ricorderanno co-protagonista in film come Il braccio sbagliato della legge, dove era una valida spalla di Peter Sellers, oppure in Casinò Royale, della serie di James Bond, che legge una poesia di Wystan Hugh Auden, scritta per un film del 1936 proprio dedicato alle poste inglesi. Tutto posta, insomma. Infatti la poesia è intitolata Night Mail ed il film Post Office.

Le poste inglesi già pensano di ripetere l’esperienza con la prossima emissione natalizia collegando al francobollo un filmato sul Natale e con un bel jingle di sottofondo. Attendiamo gli sviluppi di questa nuova tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *